Ticket: “Qui! Ticket” Basta qui!

Nazionale -

A partire da settembre 2018 l’Azienda dovrebbe finalmente avviare la risoluzione della convenzione con la Qui!GROUP per reiterato, grave e rilevante inadempimento degli obblighi contrattuali.

Dopo oltre un anno della difficoltosa spendibilità dei Ticket Elettronici Qui!GROUP, da noi ripetutamente denunciata, dovrebbe essere risolta attraverso il cambio di gestore; auspicandoci che venga assicurata la continuità dei servizi di bar e mensa e, naturalmente, la continuità occupazionale dei lavoratori ivi addetti.

Questa vicenda ha creato parecchi danni ai lavoratori, incidendo direttamente sul loro SALARIO, poiché, malgrado le denunce, l’impossibilità di spendere i buoni si è protratta per lungo tempo, diventando sempre più diffusa, fino a coinvolgere la quasi totalità degli esercizi commerciali.

Ci auguriamo che l’Azienda, prima di stipulare un nuovo contratto per la fornitura di buoni pasto, si assicuri di rendere esigibile l’utilizzo dei buoni sin qui maturati e predisponga un piano di azione per il recupero dei buoni già attribuiti e non ancora goduti, perché non più spendibili.

Non vorremmo trovarci nell’impossibilità di utilizzare i ticket maturati.

È bene infine ricordare che i ticket sono un vantaggio per le aziende, perché defiscalizzano una parte del valore ,e penalizzano i lavoratori, che vedono parte di salario trasformato in ticket e per di più in quota parte soggetto a tassazione IVA.  Oltre al danno la beffa.

Non si può aspettare ancora!

L’AZIENDA GARANTISCA LA FRUIBILITÀ DEI NUOVI TICKET
E UN SERVIZIO PIÙ EFFICIENTE!

USB Lavoro Privato - Settore Telecomunicazioni