CALL CENTER- TELEPERFORMANCE : NON PIEGARE LA TESTA VOTA USB!

Nazionale -

Quest'anno anche l'USB prende  parte alle elezioni per il rinnovo delle RSU e delle RLS che si svolgono nella sede tarantina di Teleperformance.
Il 14 e 15 giugno dopo anni di malversazioni aziendali e di complicità sindacale, i lavoratori hanno la possibilità di dare voce e forza alle loro proteste e alla necessità di cambiamento.
Recentemente, i lavoratori di Almaviva com’era accaduto a quelli di Tele performance hanno subito l’imposizione di un accordo fallimentare, che solo un mese fa avevano bocciato con uno straordinario 95%.L'intesa era stata respinta perché tagliava il salario, aumentava la flessibilità oraria, a danno del tempo libero e non c’era  alcuna reale garanzia occupazionale.
Oggi con una lettera aperta indirizzata al Boss di Almaviva il signor Tripi, CGIL, CISL e UIL che di quell’intesa hanno persino sottoscritto la clausola sul controllo a distanza dei lavoratori, ipocritamente piangono la durezza padronale per l’applicazione spregiudicata di quell’accordo trappola.
A suo tempo in Teleperformance CGIL CISL e UIL, hanno firmato un’intesa che in ogni capoverso prevedeva deroghe; dal pagamento della sola maggiorazione per le festività lavorate, all'inserimento di dieci minuti di pausa non retribuita, che porta di fatto ogni lavoratore a lavorare gratis una settimana l’anno.
C’è bisogno di un sindacato vero che contrasti la durissima gestione aziendale fatta di bassi salari e massima flessibilità. Una politica aziendale che si sostiene attraverso il ricatto occupazionale e l’elevato numero di licenziamenti e di provvedimenti disciplinari che quotidianamente colpiscono i dipendenti e i delegati sindacali più combattivi.
In meno di dieci mesi i risultati di presenza dell'USB in Teleperformance sono già evidenti.
Pochi giorni fa, a seguito della denuncia della RSU USB all'Ispettorato del Lavoro, la Teleperfomance è stata sanzionata per avere controllato a distanza per oltre dieci anni i propri dipendenti, senza nessun accordo sindacale come previsto  dallo Statuto dei Lavoratori.
Al contrario in Almaviva CGIL, CISL, UIL e UGL  il controllo a distanza lo hanno sottoscritto……….
Invitiamo i lavoratori di Teleperformance a chiedere e pretendere il cambiamento, scegliendo le liste USB!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni