SCIOPERO GENERALE

USB TELECOMUNICAZIONI

ADERISCE E SOSTIENE

SCIOPERO GENERALE 25 MARZO

Nazionale -

 

USB ha convocato lo sciopero generale di 24 ore (8 ore in TIM) in tutte le unità produttive pubbliche e private per il giorno 25 marzo 2020, a tutela della salute delle lavoratrici e dei lavoratori della sanità, delle cooperative e, più in generale, per tutti quelli che lavorano in attività non strettamente connesse al funzionamento dei servizi essenziali.

Per questo come USB Telecomunicazioni al fianco dei lavoratori che vivono questa drammatica situazione, invitiamo tutti i lavoratori del Gruppo TIM a partecipare alla mobilitazione generale al fine di contrastare l’espandersi della pandemia COVID – 19.

Ribadiamo che l’obbligo del rispetto delle norme di sicurezza vale anche per le aziende sottoposte alla legge sui servizi minimi essenziali e non può essere sostanzialmente scaricato sui lavoratori, i quali in caso di assenza dei DPI (dispositivi di protezione individuale) in grado di proteggere realmente dal contagio, NON devono procedere alle attività.

USB Telecomunicazioni alla luce anche dei casi riscontrati di colleghi contagiati chiede la piena e sostanziale attuazione del DPCM 11 marzo 2020, con l’immediata sospensione delle attività non essenziali, e richiede l’aggiornamento del Documento di Valutazione del Rischio per l’adozione di tutte le misure necessarie di sicurezza per le attività lavorative essenziali.

UNIRE LE LOTTE PER I DIRITTI E LA SALUTE DEI LAVORATORI!

SCIOPERO GENERALE

per tutti i lavoratori del gruppo TIM

  • I lavoratori soggetti alla L.146/90 (Operativi) si fermeranno 1 (uno) minuto simbolico all’inizio del turno
  • I lavoratori, non soggetti alla L.146/90 si fermeranno l’intero turno
* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni